• Terreno fertile

  • Impianti di salita

  • Esperienze uniche

  • Cultura pura

  • Viaggiare senz'auto

  • Vedute impressionanti

    paesaggi da mozzafiato

La Val Venosta è una delle aree più diversificata di tutte le alpi. Ai piedi del parco nazionale dello Stelvio con montagne alte quasi 4000 metri, la Val Venosta è conosciuta per il clima asciutto e mite e la vegetazione alpina-mediterranea.

Offre infinite possibilità di essere attivi o godersi la calma e la bellezza della natura.

Il TOP della Val Venosta

300 giorni di sole

La parte soleggiata delle alpi!

La Val Venosta è tra le regioni più asciutte di tutte le alpi, percui il beltempo è (quasi) garantito...

Con spesso più di 300 giorni di sole e meno di 500 mm di precipitazioni e comparabile alla Sicilia. La posizione geografiche sul lato sud delle Alpi permette escursioni a piedi e in MTB da marzo a novembre.

Approfittate anche voi di questi vantaggi climatici per passare una vacanza da ricordare!

 

Dal ghiacciaio alla vite

La diversità in pochi chilometri!

Questa è la vera forza della Val Venosta: infatti in 30 chilometri si passa dai vitigni a valle ai ghiacciai della Val Martello con la vegetazione che cambia continuamente, davvero particolare!

La Val Venosta è una delle zone di coltivazione di frutta più grandi d'europa, più di 200.000 tonnellate di mele vengono prodotte ogni anno!

Più informazione sulla mela della Val Venosta: mela della Val Venosta

 

 

I sentieri delle rogge

sentieri delle rogge sono sentieri escursionistici tipici della Val Venosta. Per la siccità altrettanto tipica della valle furono costruiti dei canali d'irrigazione, i sentieri furono realizzati per garantire il funzionamento dell'irrigazione.

Anche oggi i canali hanno ancora la stessa funzione a cui però si aggiunge anche l'aspetto turistico: infatti, camminare su questi sentieri è molto comodo (poca pendenza) e spesso permettono grande vedute sulle montagne circostanti. Sono adatti anche per famiglie e camminatori moderati.

Escursioni in montagna

Il treno delle Val Venosta

Viaggiate rilassati senz'auto!

Dal 2005 il treno della Val Venosta viaggia da Merano a Malles e vi da la possibilità di viaggiare in completo relax godendovi le vedute sul paesaggio unico della valle.

Grazie alle VenostaCard i nostri ospiti approfittano dell'uso gratuito di tutti i mezzi pubblici in Alto Adige. Riceverete la VenostaCard all'arrivo in hotel.

vedi anche: VenostaCard

Viaggiare senz'auto

Rifugi, malghe e laghetti

 

La Val Venosta e conosciuta anche per le numerose malghe, dove si pratica tuttora l'alpeggio e il pascolo. In più in molte malghe viene prodotto una vera delizia: il formaggio di malga, prodotto direttamente con il latte da mucche che pascolano sui prati circostanti.

I rifugio sono spesso la meta da raggiungere per gli escursionisti moderati, per gli alpinisti sono la base per raggiungere le vette più alte.

Troverete anche tanti laghetti di montagna che danno sollievo e freschezza dopo la salita. Spesso sono situati molto in alto e offrono una vista spettacolare.

Escursioni in montagna

Passo dello Stelvio

In alto su strade alpine storiche!

Costruita nel 1825 dai K&K, il passo ha perso di importanza ma non di bellezza. Sono 48 i tornanti che vi portano fino ai 2.758 metri ai piedi dell'Ortles, con 3.905 m la vetta più alta dell'Alto Adige.

Lo Stelvio è il secondo più alto passo in europa e il mekka per ciclisti (cima Coppi) e motociclisti.

 

 

Vette altissime

Le vette più alte dell'Alto Adige!

Le vette più alte le trovate proprio da noi in Val Venosta!
Ortles, Gran Zebru, Zebru, Pallabianca sono le cime più alte nella regione Trentino-Alto Adige e d'estate mete popolari per alpinisti di tutta l'europa.

Salire in vetta con la guida sarà un'esperienza indimenticabile!

 

Cultura pura

 

Castelli, fortezze, chiese e chiesette!

La Val Venosta è piena di piccoli gioelli culturali, che aspettano di essere scoperti.

I posti più belli: Castel Coira a Sluderno, la cittadella medioevale Glorenza, l'abbazia di Marienberg, Castel Juval di Reinhold Messner e tanti testimoni del Romanico.

 

 

Cultura in Val Venosta

Marmo - l'oro bianco

Di colore bianco-splendente e richiesto in tutto il mondo.

È di colore particolarmente bianco e viene richiesto per progetti di prestigio mondiale come la stazione della metropolitana di Ground Zero a New York, che sarà rivestita interamente con il marmo bianchissimo di Lasa.

2012 è stato inaugurato il sentiero del marmo, che spiega e visualizza la storia della preziosa pietra.

Molto interessante e da raccomandare sono le visite guidate con: www.marmorfuehrungen.com e www.marmorplus.it